Archivio della categoria: Consulenza Legale Online

La Dichiarazione dei Diritti in Internet – Contribuite !

E’ stata pubblicata sul sito della Camera la bozza della Dichiarazione dei Diritti in Internet, un importante documento messo a disposizione del pubblico per favorire la consultazione ovvero la partecipazione e l’inserimento di commenti e proposte in merito.

A chiunque fosse interessato, data la portata del tema, consigliamo di accedere al sito della Camera per leggera la bozza in versione originale ed anche, perché no, per contribuire attivamente esprimendo un’opinione sul tema.

A seguire trovate il link diretto al documento pubblicato.

Clicca qui per partecipare alla consultazione pubblica 

A cura dello Staff di: www.consulenza-legale-online.it 

www.consulenza-legale-online.it è “Il miglior sito per una risposta professionale alle vostre domande in ambito legale”.

Attenti al Lupo? No, all’Uovo! Oppure pagate la Multa…

Sapete che l’uovo va gettato nella “frazione umida” dei vostri rifiuti? Vi siete mai chiesti dove vada gettato quello che avete in mano e volete buttare? Bene, molto probabilmente vivete in una zona dove è attiva la raccolta differenziata.

raccolta differenziata

In questi giorni anche a Roma sta finalmente diventando realtà la raccolta differenziata dei rifiuti e l’avvio del servizio si è notato in molti municipi.

Sembra tutto facile ma…attenzione, si può incorrere in sanzioni!

Ecco un estratto dal sito dell’AMA a Roma che riassume le principali multe in materia di raccolta differenziata:

  1. errato conferimento imballaggi cellulosici (cartoni) e carta (articolo 18 – 100 euro)
  2. errato conferimento multi-materiale (articolo 18 – 100 euro)
  3. errato conferimento diverse frazioni di rifiuto (articolo 12 comma 3 – 100 euro)
  4. errato conferimento frazione umida (articolo 17 – 100 euro)
  5. errato utilizzo/custodia contenitori condominiali assegnati (articolo 14 comma 7 – 100 euro)
  6. errato conferimento frazione indifferenziata “porta a porta” / stradale (articolo 15 – 100 euro)
  7. mancata differenziazione e abbandono generico (articolo 60 comma 1, 2, 3 – 100 euro)
  8. errato conferimento frazione verde (articolo 36 – 100 euro)

Come vedete il fine della raccolta differenziata è “nobile” ma, comportamenti “poco nobili”, possono portare a sgradevoli sorprese per aver infranto i regolamenti comunali in materia di gestione dei rifiuti urbani.

Tradotto in parole povere, per chi sbaglia sono previste multe ed in particolare cari cittadini Romani, non dite che Consulenza-Legale-Online  non vi aveva avvisato.

Per una volta tanto, lasciamo tranquillo il “Lupo” e preoccupiamoci dell’uovo perché la raccolta differenziata è obbligatoria (a Roma) ai sensi del Regolamento Comunale N. 105/2005 e della Det. Dirigenziale n.857 del 22/05/2014.

Consulenza-Legale-Online.it  invita dunque tutti a contribuire al successo dei progetti di raccolta differenziata nelle proprie città, ribadendo che il senso di responsabilità sociale associato a queste iniziative permetterà alle generazioni future di beneficiare di un mondo più pulito e con un elevato senso civico.

 senso di responsabilità sociale

Sorgente immagini ed informazioni: sito amaroma.it e volantino informativo Ama.

Privacy online, il caso Gonzalez – Google sul controverso tema dei dati personali su internet

Un motore di ricerca internet è responsabile per il trattamento dei dati personali che appaiono su pagine web pubblicate da terze parti, questo è il titolo del comunicato stampa n.70 del 2014 della Corte Europea di Giustizia.

Pertanto, se in seguito ad una ricerca online basata sul nome di una persona, la lista dei risultati mostri un link ad una pagina internet che contenga informazioni della persona di questione, per questi dati la persona può rivolgersi direttamente al motore di ricerca e, laddove non ottenga risposta, potrà rivolgersi alle autorità competenti per ottenere, solo in determinate condizioni, la rimozione del link dalla lista dei risultati della ricerca.

A seguire il comunicato stampa della Corte di Giustizia Europea, scaricabile la seguente link.

Comunicato Stampa della Corte Europea di Giustizia

Seguite il blog per rimanere sempre aggiornati e visitate il nostro sito di: Consulenza Legale Online per avere la migliore consulenza legale, subito, online!

Rimborso Ritardo Treno e Clausola di Forza Maggiore

La notizia della sentenza della Corte Europea di Giustizia del 26 Settembre, che ha davvero rimbalzato fra i media ieri in Italia, arriva solo qualche giorno dopo aver ascoltato il racconto di uno sfortunato viaggiatore, incappato nell’ennesimo ritardo causato da un noto operatore di treni ad alta velocità in Italia. Leggi la cronaca del ritardo

Sarà davvero interessante vedere come reagiranno sia Trenitalia (con i treni ad alta velocità Frecciarossa – Frecciargento – Frecciabianca) che Nuovo Trasporto Viaggiatori (NTV, con Italo) e quali saranno le ricadute sulle indennità di ritardo e condizioni generali di trasporto proposte ai viaggiatori. Si, proprio le condizioni generali di trasporto, quel documento che probabilmente nessuno di voi avrà letto prima di fare il biglietto in stazione!

Data la portata della notizia e la scarsità di risorse trovate su google in lingua Italiana, vale la pena di riportare integralmente (ed in Italiano), il testo della sentenza ed anche il Regolamento Europeo sui Diritti dei Viaggiatori che adottano il treno come mezzo di spostamento.

Trovate i due documenti allegati in pdf alla fine di questo post, il consiglio è quello di scaricarli per leggerli in un secondo momento, con calma, per riflettere sulle condizioni di rimborso riportate nella sentenza e sul fatto che sarà sempre più difficile, d’ora in poi, ricorrere alla frase “motivi di forza maggiore” che tante volte è stata un vero e proprio “deus ex machina”.

Seguite il blog e visitate il nostro sito di: Consulenza Legale Online per rimanere sempre aggiornati!

Clicca per scaricare la sentenza in Italiano:

Sentenza Corte Giustizia Europea C-509-11 Indennizzo Ritardo Viaggiatori Treno e clausola forza maggiore

Clicca per scaricare il Regolamento Europeo sui Diritti dei Viaggiatori in Treno:

Regolamento Europeo Diritti Passeggeri Ferrioviari1371-2007

A cura dello Staff di Consulenza Legale Online

Benvenuti nel Blog di Consulenza-Legale-Online.it

Questo è il primo post del blog del sito Consulenza-legale-online.it.

Se state navigando in cerca di approfondimenti su temi legali questo è il posto giusto per voi.

Lo Staff di Consulenza Legale Online pubblicherà articoli per divulgare in modo comprensibile e per approfondire i temi della giurisprudenza che hanno maggior impatto sulla vita di tutti i giorni e con i quali spesso ci si scontra.

Questo blog sarà il vostro faro per muoversi al meglio nell’intricata giungla del Diritto.

Buona Navigazione a tutti

Lo Staff di Consulenza Legale Online.