Archivio tag: separazione

Divorzio breve approvato in commissione giustizia

Oggi la commissione giustizia della camera ha approvato il disegno di legge sul divorzio breve. E’ previsto il passaggio in aula il prossimo 26 Maggio.

Interessanti le novità per quanto concerne le tempistiche delle separazioni e si parla di 12 mesi per la separazione giudiziale e 6 per la separazione consensuale dei coniugi.

Seguiranno aggiornamenti sul blog non appena il disegno di legge troverà il via libera politico definitivo. Le principali agenzie di stampa AGI ed ANSA confermano la notizia.

Seguite il blog e visitate il nostro sito di: Consulenza Legale Online per rimanere sempre aggiornati!

 

separazione legale

 

 

A che età ci si separa?

Ci si chiede sempre quale sia l’età critica per la separazione, esistono molti dati al riguardo ed in questo post scopriamo cosa succede caso per caso.

L’età critica per l’uomo è fra i 40 ed i 44 anni. Il numero di separazioni riportato nel grafico seguente è impressionante (più di 18.000 uomini si sono separati nel 2010. Sorgente: Istat).

Separazione: Età media per gli uomini (Istat, 2010)

Separazione legale: Età critica per gli uomini (Fonte:Istat, 2010)

Cosa succede alle donne invece? L’età critica per la separazione è simile a quella degli uomini.

Separazione: Età critica per le donne

Separazione legale: Età critica per le donne (Fonte: Istat, 2010)

Andiamo a conoscere nel dettaglio i dati per la fascia critica degli uomini fra i 40-44 anni e fra i 45-49 anni.

Ecco i dati per gli uomini fra i 40 ed i 44 anni. Mediamente si separano da una donna di 39 anni.

Separazione: Uomo fra i 40 ed i 44 anni

Separazione legale: Uomo fra i 40 ed i 44 anni (Fonte: Istat, 2010)

E per quelli che si affrontano la separazione fra i 45 ed i 49 anni? La donna ha mediamente 43 anni.

Separazione Legale: Uomo di 45-49 anni

Separazione legale: Uomo di 45-49 anni (Fonte: Istat, 2010)

Se hai bisogno di una consulenza legale personalizzata per studiare il tuo caso in dettaglio visita il nostro sito di Consulenza Legale Online, raccontaci la tua storia e richiedi il preventivo gratuito per il servizio di consulenza legale.

  • Rimani sempre aggiornato su separazione e divorzio, Iscriviti subito al blog!




Assegno Mantenimento Coniuge in caso di Separazione o Divorzio

Se vuoi saperne di più su l’assegno di mantenimento del coniuge in caso di separazione o divorzio e cosa succederà al tuo tenore di vita dopo la separazione questo post fa per te.

In particolare, questo articolo mostra quali siano i valori degli assegni di mantenimento nei casi di separazione o di divorzio. Tralasciamo pertanto la definizione teorica per capire invece a quanto ammontino gli importi degli assegni di mantenimento secondo le statistiche.

In caso di separazione quello che i dati statistici dicono è che in media l’importo dell’assegno di mantenimento del coniuge è pari a: 447€ (in Italia, dati 2010).

L’immagine seguente chiarisce meglio la situazione. Gli assegni sono stati divisi per 7 classi di importo e per ogni classe è visibile la percentuale di assegni corrisposti. E’ importante notare che:

      • Quasi un assegno su tre è al di sotto di 150€!
      • Un assegno su cinque è tra 150€ e 250€
      • Un assegno su cinque è tra 250€ e 400€
      • 7 persone su 10 si sono viste riconosciute un assegno di mantenimento di separazione sotto i 400€
      • Il valore medio è di 447€ perché “pochi elevati assegni” alzano la media ma il valore “mediano” è un numero attorno ai 250€.

assegno mantenimento coniuge separazione

 Immagine 1: Valore Assegno Mantenimento Coniuge in caso di Separazione (Istat, 2010)

In caso di divorzio la situazione cambia poco, come mostra il seguente grafico il valore medio dell’assegno di mantenimento del coniuge in caso di divorzio è pari a: 445€. In questo caso però il valore mediano sale a 350€. Infatti, il 40% degli assegni di mantenimento in caso di divorzio si colloca in una fascia di importo fra i 250€ ed i 400€ (Quasi la metà dei casi!).

assegno mantenimento coniuge divorzio

 Immagine 2: Valore Assegno Mantenimento Coniuge in caso di Divorzio (Istat, 2010)

Gli assegni di mantenimento non hanno dunque valori molto elevati in assoluto e la situazione economica dopo la separazione  per la ex-coppia diventa in molti casi critica. Le statistiche confermano che in molti casi la situazione economica della coppia peggiora dopo la separazione coniugale.

In particolare, per l’uomo la situazione è critica per il 40% dei separati. Il grafico seguente mostra che per poco meno della metà degli uomini la situazione rimane uguale mentre per ben il 40% le condizioni economiche peggiorano notevolmente.

separazione  tenore vita uomo istat 2009

 Immagine 3: Separazione, Uomo, come cambia il tenore di vita (Istat, 2010)

Non va meglio alle donne, perché per ben il 51% delle donne separate il tenore di vita peggiora, come mostrato nell’immagine seguente.

separazione cambio tenore vita donna istat 2009

 Immagine 4: Separazione, Donna, come cambia il tenore di vita (Istat, 2010)

Alla luce dei dati presentati è importante capire sin dalle prime fasi della separazione quale potrà essere la propria posizione economica futura e come cautelarsi per tutelare i propri interessi.

Se hai bisogno di una consulenza legale personalizzata per studiare il tuo caso in dettaglio visita il nostro sito di Consulenza Legale Online, raccontaci la tua storia e richiedi il preventivo gratuito per il servizio di consulenza legale.

Conoscere il tuo caso ti aiuterà nelle decisioni future e ti permetterà di tutelare al meglio i tuoi interessi in un momento delicato della tua vita. Richiedi subito una Consulenza Legale Online e ricorda, il preventivo per il nostro servizio è gratuito!